Baccalà marinato all’arancia e tarassaco

Baccalà marinato all’arancia e tarassaco

Questa pizza è un connubio di sapori, dalla delicatezza del baccalà reso brioso con la marinatura all’arancia, alla sperimentazione associando il tarassaco (dente di leone) alle raffinate farine utilizzate. La sapiente arte di Leonardo e Sandrino che per questa ricetta gourmet si sono ispirati ad un’idea dello Chef Stefano Frassiniti della Locanda “Toscani da sempre”.

le foto delle pizze gourmet sono a cura di: Sandra Pilacchi

Vini consigliati dagli esperti

primo abbinamento

Francia Corta DOCG, metodo classico 2014

Varietà: 100% Pinot Nero

Cantina: Conti Ducco (Bs)

Vinificazione: Pressatura soffice, fermentazione in acciaio inox con lieviti selezionati, parziale fermentazione e affinamento in barrique, fifermentazione in bottiglia. Passaggi di 54 mesi in bottiglia.

Aromi: Al naso leggeri profumi di frutta secca tra cui mandorla; fiori bianchi e leggere note di limone. In bocca, si percepisce un perlage fine e persistente, con note minerali e burrose. In complesso un vino pronto per essere bevuto.

Descrizione

FRANCIACORTA DOCG CONTI DI DUCCO 2014 Dosaggio zero

Tenuta situata nel cuore del Territorio Franciacortino dove Sorge la dimora storica dei Conti di Ducco, le condizioni climatiche e la posizione geografica data la vicinanza lago permette di esaltare al massimo le potenzialità vitigni di Chardonnay e Pinot Nero. Ci teniamo a sottolineare che il prodotto finale è qualitativamente eccellente, tanto da dar fastidio ai nostri vicini Francesi.  

Il pinot Noir in purezza esprime finissime note floreali e di mandorla che accompagnate alla nostra Pizza Gourmet, esaltano il Baccalà donandogli un’eleganza degna di nota. Le note minerali e burrose invece trovano perfetto contrasto con il tarassaco, donandogli perfetto equilibrio e freschezza. Per ultimo ma non d’importanza, il perlage del Franciacorta e la sua leggera acidità puliscono bene il palato, in contrasto con la cremosità del baccalà. 

In bocca il Franciacorta è più che persistente, quindi l’unico consiglio è quello di lasciarsi trasportare dalle emozioni. Adatto sia una cena formale che ad una tra amici (sceglieteli di buon gusto però 😊).

suggerimento musicale

Mi permetto di consigliarvi un’altra canzone hip hop in abbinata, più precisamente Drake e Future con “Life is Good” ma vi assicuro che questo Franciacorta è ancora meglio 😊.

secondo abbinamento

Il vino è un Edda, IGT, 2019

Varietà: Chardonnay et alt. vitigni autoctoni

Cantina: Cantine San Marzano, TA

Vinificazione:Leuvevengonodiraspateelasciatein criomacerazione per qualche ora. La fase successiva è la pressatura soffice delle vinacce seguita da una decantazione statica a freddo. La fermentazione alcolica avviene in barriques di rovere francese. L’affinamento avviene sui lieviti in barrique di rovere francese per 4 mesi con bâtonnage settimanali.

Aromi:Alnasosipercepiscononotefloreali,fruttatecome pesca, albiocca, acacia. In bocca il vino risulta corposo e ben strutturato grazie all’affinamento in barrique, sempre ben bilanciato dall’acidità e dalla mineralità.

Prezzo:17€/bottiglia

Descrizione

CHARDONNAY EDDA IGT, 2019 

Un’azienda situata nel piccolo paese nel centro della DOC Primitivo di Manduria, terra baciata dai due Mari Ionio ed Adriatico nel nostro amato Salento. In questa magnifica Terra viene prodotto L’EDDA IGT un vino dai sentori prevalentemente floreali di agrumi ed una nota delicata di vaniglia che pervade l’olfatto. Riteniamo che possa essere un perfetto accompagnamento alla nostra Pizza Gourmet poiché il connubio delle sue note floreali di agrumi esaltano il sentore del nostro Baccalà marinato nell’arancio e la nota delicata di vaniglia contrasta perfettamente il carattere amaro del tarassaco, donandogli un’eleganza da non perdersi. 

Cos’altro dire, stiamo parlando di uno Chardonnay di un’eleganza e finezza degne di nota. Se volete stupire il vostro partner mostrando il vostro lato più dolce, probabilmente questo è l’abbinamento che fa per voi.

suggerimento musicale

Ora chiudete gli occhi ed immaginatevi davanti alla nostra pizza Gourmet, lo Chardonnay di Edda IGT ed un jazz in sottofondo, cosa si può volere di più?

Ah giusto il vostro partner…. Vabbè non preoccupatevi quello è solo un dettaglio e gli effetti dello Chardonnay 😊 

terzo abbinamento

Il vino è un Greco di Tufo, IGT, 2018

Varietà: Greco di Tufo 100%

Cantina: Pietracupa

Vinificazione: Il processo produttivo segue una vendemmia manuale dei vigneti che si trovano nella zona di Montefredane dove i terreni sono vulcanici, con buone esposizioni al sole. Il vino viene poi fatto affinare in bottiglia.

Aromi: Note di pesca bianca si fondono a sentori agrumati e floreali impreziositi non solo da una leggera traccia vegetale ma anche e soprattutto da un’inconfondibile matrice minerale.

Prezzo:20€/bottiglia

Descrizione

GRECO DI TUFO IGT 2018 PIETRACUPA:

Un’azienda che non ha bisogno di descrizioni, in crescita costante annata dopo annata ci sta regalando vini di altissimo spessore tra i quali il Greco di Tufo IGT 2018.  Riteniamo che questo vino si sposi alla perfezione con la nostra pizza gourmet al Baccalà Marinato all’Arancio e tarassaco in quanto oltre alle magnifiche note fruttate, floreali e vegetali che rappresentano il bouquet del Greco di Tufo di Pietracupa, esso esprime un’inconfondibile matrice minerale, sapida al punto giusto da poter esaltare al meglio le caratteristiche del baccalà e contrastare perfettamente il carattere amarognolo del tarassaco, esprimendo una freschezza non indifferente. 

Nonostante sia ormai riconosciuto in tutto il mondo per il suo enorme pregio è un vino molto particolare, ognuno di noi dovrebbe provarlo una volta nella vita anche se poi si rischia di innamorarsene follemente.

suggerimento musicale

Data la sua intensa personalità, se siete amanti della musica hip hop e siete in “party mood” ve lo consiglio con in sottofondo “Niggas is Paris” di Jay-Z e Kanye West, probabilmente ballerà insieme a voi 😊. Non adatto ai deboli di cuore ed ai minori di 18 anni.  

Scopriamo le virtù nascoste di questa pizza

Dal punto di vista officinale questa pianta od erba selvatica ha proprietà terapeutiche preziose, conosciute già dai nativi americani, utilizzate soprattutto in ambito erboristico, dove si sfruttano sia le radici, sia le foglie della pianta, ad azione disintossicante, depurativa, ma si possono usare anche i fiori per infusi o tisane.

Il Dente di leone contiene acqua, zuccheri, proteine, ma soprattutto, carotenoidi, pigmenti vegetali che agiscono da provitamine, dal forte potere antiossidante, fitosteroli, ovvero composti chimici vegetali che riducono il colesterolovitamine e minerali come sodio, potassio, fosforo, magnesio e vitamine A, B, C, E.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: