Smeraldo – Benefici

Continua il percorso tra pietre e minerali.

Etimologia: La radice etimologica del nome è la parola sanscrita “marakata“, con il significato di “il verde delle cose che crescono” che in greco diviene smaragdos.

Mineralogia:

varietà del berillo, classe dei silicati, deve il suo colore verde alla presenza di cromo, che appunto rende il berillo uno smeraldo., laddove la presenza di ferro gli conferisce un colore azzurro/celeste. Nella varietà “acquamarina”, l’uranio il colore giallo chiamata “eliodoro”, il manganese il colore rosa nella varietà “morganite”. La composizione dello smeraldo, è di gruppo cristallino, dimetrico e sistema esagonale. Nella sua formula chimica, oltre al cromo, vi sono berillio, alluminio, silicio e ossigeno.

Influenza sul piano fisico

Utile per chi soffre di solori al cuore, allo stomaco e al fianco. Fa sanare l’epilessia e l’eccesso di muco. Fa morire i vermi che si formano sulle ulcere. Il rimedio suggerito da Ildegarda, per il mal di testa è di alitare sulla pietra per riscaldarla ed inumidirla, poi sfregarla sulle tempie e sulla fronte. Infine, di tenerla in bocca per almeno un’ora.

Cristalloterapia

La gemma attenua il mal di testa ed anche per la cristalloterapia moderna modera gli attacchi epilettici, fa bene al cuore ed all’intestino.

Influenza piano psico-spirituale

Lo smeraldo ha molti poteri: la guarigione, la fecondità ed il potere della vita. Per questa ragione lo smeraldo è capace di schiacciare ogni debilità e altre debolezze dell’essere umano.

Curiosità e leggende

Quarto basamento del tempio di Gerusalemme è tempestato di smeraldo. Terza pietra della prima fila delle gemme del pettorale di Aronne, rappresentante della tribù di Levi. Di smeraldo erano anche le porte di Gerusalemme e negli altari cristiano delle origini, lo smeraldo rappresentava la comprensione.

Una leggenda è legata all’Antico Testamento; si crede che fosse la gemma preferita da Lucifero, il quale la utilizzava per adornarsi. Quando egli si ribellò a Dio e fu scacciato dai Cieli, sprofondando nella voragine in cui è collocato l’inferno, la pietra si staccò dalla sua fronte. Gli angeli la raccolsero e ne ricavarono un calice, collegando così lo smeraldo alla leggenda del sacro Graal.

Voi conoscevate queste caratteristiche? scrivetelo qui sotto nei commenti mi piacerebbe sapere cosa ne pensate. Grazie

14 pensieri riguardo “Smeraldo – Benefici

  1. Che meraviglia lo smeraldo, 🤩🤩🤩. Ha un colore che a me piace tantissimo: non per niente il verde è il mio colore preferito in tutte le sfumature e tonalità, 🥰. Ottima info sapere che attenua il mal di testa, 👍: a volte mi capita di soffrirne e ho le tempie che fanno male. Proverò sicuramente questo rimedio, 🙂.

    Piace a 1 persona

      1. Eccomiiiiiiii, 😀! A me mancava commentare i tuoi articoli, ☺️. Posso farti una domanda? Ma anche a te WordPress crea problemi con la ricezione degli articoli dei blog che segui? Ormai ho perso il conto di quanti problemi, da quando ho aperto il blog, siano saltati fuori con questa piattaforma, 🤦‍♀️.

        "Mi piace"

      2. Arghhh, WordPress si è mangiato sia il commento alla tua risposta in questo post sia il mio commento al post prima di questo. Vabbè, no problem, li riscrivo, 😉. Anche a me è mancato rispondere ai tuoi post, ☺️. Posso farti una domanda? Ma anche a te succede d’avere problemi con la ricezione dei nuovi articoli?

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: