Russi? ecco i rimedi!

cosa da evitare e cure naturali!

Buon Giovedì a tutti, il russare colpisce indistintamente, non limiti di età, non ha preferenze di sesso. Ne soffrono le donne come gli uomini e sempre più spesso anche i bambini. A meno che non sia dovuta a questione importanti come obesità conclamata, apnee notturne od ostruzioni nasali come polipi od adenoidi, che sono da affrontare in campo specialistico, vediamo di seguito quali sono le cause comuni e quali erbe officinali possono venire in nostro soccorso.

Cause

Alcune cose che causano problemi nel sonno;

  • Obesità, soprattutto quando il deposito si concentra intorno al collo,
  • Mangiare molto prima del sonno.
  • Bere alcoolici prima del sonno.
  • Fumare, soprattutto prima del sonno.
  • Abusare di farmaci con effetto sedativo.
  • Ignorare o sottovalutare le apnee notturne.
  • Dormire in posizione supina.
  • Fumare molto.

Alcuni consigli pratici

  • Si consiglia di eliminare i cibi e le bevande spazzatura, in particolare fast food, snack dolci o salati.
  • Ridurre notevolmente la frequenza di consumo e le porzioni di: pasta, pane, pizza, patate, derivati, formaggi grassi, carni e pesci grassi, salumi, insaccati, dolciumi ecc.

Alla sera è consigliato evitare:

  • Alcolici.
  • Pasti abbondanti di cibi poco digeribili.
  • Cibi ricchi di grassi cibo spazzatura in genere.
  • Cibi ricchi di tessuto connettivo come le cotiche, le frattaglie, i molluschi ecc.
  • Cibi troppo ricchi di fibre indigeste: ad esempio grosse porzioni di legumi stufati o crudi.
  • Alimenti che ritardano lo svuotamento dello stomaco aumentando le possibilità che si verifichino reflusso gastroesofageo, acidità e rigurgito.
  • Bibite gassate, che aumentano la quantità di aria presente nella sacca gastrica.

Rimedi Naturali

Ora vediamo quali sono le piante presenti in natura che vengono in aiuto proprio per aiutare a risolvere il problema di cui stiamo parlando.

Olio essenziale di timo, quello di menta piperita e l’olio essenziale di eucalipto per realizzare degli unguenti da porre sotto il naso o suffumigi (vapori sopra una pentola di acqua calda coprendo la testa con un asciugamano) da fare prima di andare a dormire.

Valeriana, una compressa 20 minuti prima di coricarsi, oppure un infuso caldo da bere prima di coricarsi.

Salvia ed ortica anche, non assieme ma o l’una o l’altra, sotto forma, in questo caso, di decotto e non infuso.

Comunque le famose erbe di San Giovanni, possono essere utilizzate nel caso in cui, il russare sia causato da stati di raffreddamento, riniti allergiche o sinusiti.

Grazie di aver letto questo articolo, buona vita a tutti e speriamo in un mondo di pace.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: