SOGNI LUCIDI

SAPERE DI STARE DORMENDO E CONTROLLARE IL SOGNO

Buon Martedì, oggi mi piacerebbe avere i commenti trasbordanti di vostre esperienze in fatto di sogni. Anche quelli interpretabili, il mondo onirico è un’altra dimensione molto interessante. Freud ne sapeva qualcosa direi.

Abbiamo già incontrato il Prof. Stephen La Berge qualche tempo fa, attraverso i suoi studi aveva fatto una distinzione tra sogno lucido e viaggio astrale che sono due cose diverse.

DILD (Dream Induced Lucid Dream): sogni lucidi che cominciano da un sogno normale quando, ad un certo punto del sogno, ci si accorge di stare sognando.

WILD (Wake Initiated Lucid Dream): sogni lucidi che cominciano dallo stato di veglia a seguito dell’applicazione di tecniche di rilassamento profondo che permettono di entrare consapevolmente nella fase REM del sonno. Secondo gli studiosi, queste esperienze coincidono con i fenomeni noti come viaggi astrali o OBE (Out of Body Experiences).

Quello che conosceremo più da vicino oggi è il sogno lucido.

Uno stato di coscienza durante il sonno che vi rende vigili ed addirittura in grado di cambiare la sorte delle cose all’interno dello stato onirico stesso.

Ma se non fosse un sogno costruito dalla mente ma fosse un modo di arrivare in uno spazio parallelo?

Esistono tuttavia insegnamenti sciamanici che parlano di accesso a mondi paralleli attraverso i sogni lucidi.

Accessi utilizzati per comunicare, secondo antichi testi, con gli spiriti.

Gli stregoni dell’antico Messico invece, attraverso continui perfezionamenti, arrivarono a sviluppare uno speciale tipo di attenzione, che permise loro di mantenere ferme ed osservare, sotto totale controllo, le immagini del sogno.

Questa particolare attenzione del sogno divenne il presupposto per una delle scoperte più sconcertanti degli antichi Toltechi: questi esploratori del sognare furono in grado di portare le tecniche del vedere all’interno dell’attenzione del sogno che gli permise di scoprire che, la maggior parte delle loro esplorazioni oniriche, avvenivano in “luoghi” fantasma, privi di una propria consistenza energetica, frutto solo della fantasia e della memoria.

CARATTERISTICHE DEL SOGNO LUCIDO

Da svegli condividiamo il mondo fenomenico con regole uguali per tutti (descritto, in generale, dalla scienza).

Nel sogno le percezioni non sono legate ai fenomeni e, per questo motivo, possono anche non presentare alcuna linearità.

La cosa dispiace è che poi nelle ricerche e studi fatti, su questi argomenti, si coccia sempre nel mondo del “scienza occulta” per qualche strana ragione.

Comunque, alla fine chi di voi ha sperimentato un sogno lucido? Un sogno dove la realtà che in quel momento state vivendo è comandata dal vostro stato di coscienza dell’essere lì e non in balia degli eventi ma creandovi gli eventi stessi?

Lascio un sospeso…aspetto valanghe di commenti

Un abbraccio enorme e GRAZIEEEEE

17 pensieri riguardo “SOGNI LUCIDI

  1. Un tema molto caro a me che vivo continuamente fra immaginario e reale… Il sogno lucido non sono sicura di averlo sperimentato però se non in parte, forse. Ho avuto la sensazione di poter modificare qualche sogno.. Ma sinceramente credo che nella maggior parte dei casi erano solo sogni “normali”..
    Sicuramente molto strani, alcuni.
    Alcuni, temo “premonitori” visto che poi si sono avverati dei fatti molto brutti ma a distanza di giorni. Mi riferisco in particolare, a qualche mese fa che ho sognato di tuffarmi in un fiume in groppa a un tronco, come se fosse ultima ancora di salvezza. Mentre quel qualcuno che forse era con me (ma nel sogno non era chiaro) spariva. E infatti, poco giorni dopo una persona a me molto cara si è ritrovata in ospedale…..
    La sintesi che ho visto è: nonostante tutto io mi salvavo, pur con angoscia ma l’altro. E così è stato .
    Altre volte, mi raccontava (quindi indirettamente) un amico mio carissimo che sognava che mi cercava e io sparivo.. E invece poi è accaduto il contrario…
    Sto leggendo molte cose fra cui Vite parallele di un certo Giaime, osteopata, che parla dell’anima e le sue mille vite… Mi fa un certo effetto..
    Come dicevo altre volte, ho provato anche a meditare (con cd vari..) e ho fatto un viaggio nel tempo di gruppo con Marco Giordano, che fa questi “esperimenti” in Torino e altrove. Ma ho mille dubbi e perplessità..
    Dimmi che ne pensi…. E se hai altri testi da consigliare e via dicendo..
    Grazie..

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Enza, il mondo onirico è complicato da interpretare quasi quanto la psiche umana. Viaggi astrali, visioni a distanza, premonizioni ecc, fanno tutt parte di un lato sconosciuto della nostra mente e della parte animica o energetica che due si vuole! Credo che bisognerebbe insegnarla come si insegnano le materie scolastiche. Credo x esperienze assolutamente personali quasi quotidiane che l’essere umano non si conosco realmente e purtroppo tutto ciò che non si conosce fa paura perché va verso un ignoto, spalanca le porte oltre la propria area di sicurezza che si crea inevitabilmente crescendo. Conosco persone che non sono riuscite a supportare questa cosa e son scappati ritornando nella zona di comfort ma fan parte di noi solo che non le conosciamo! Nei primi anni dell’800 non si pensava che delle persone potessero “stare dentro una scatola a migliaia di km di distanza” per noi la tv oggi è talmente normale da non farci caso! Se Leonardo Da Vinci fosse possibile ora portarlo al centro di una pista di atterraggio chissà come reagirebbe e lui aveva già la mente predisposta nel 1400 circa quando 100 anni prima mettevano sul rogo persone come me perché mancava la conoscenza! Siamo un genere in continua evoluzione dobbiamo concederci solo la possibilità di non smettere mai di imparare da se stessi nel bene e nel male. Molte persone danno modo di dimostrare quanto la mente sia in grado di fare! Il Prof Hawking era uno di questi, Musk pur si possa pensare sia un pazzo visionario nel 2021 guarda ad un futuro tutto suo, Tesla era uno che vedeva oltre, a volte bisognerebbe smettere di pensare troppo e prendere le cose come vengono

      "Mi piace"

      1. Con questo voglio dire che si tutto questo esiste e forse oltre dipende da noi la volontà di voler scoprire o meno! Poi il pregiudizio vi sarà sempre non siamo in grado di accettarci tra noi solo per la propria preferenza sessuale o religiosa o della pelle! Creiamo confini dove non vi sono e limiti che poi non sappiamo come abbattere xke non lo insegna nessuno! Al supermercato prima ho sentito dire ad una bimba di 6 anni ehhhh amore cosa c’è? Hai perso la voglia di vivere eh succede a tanti in sto periodo! Sono rimasta senza parole 😶

        "Mi piace"

  2. Non credo di averlo mai provato un sogno lucido (DILD suona davvero male, come acronimo, sai? 😜), tant’è che Inception l’ho sempre visto più come un film visionario, che del tutto fantastico, quindi…

    Io intanto provo a meditare: sia mai che trovi “l’interruttore” giusto per riuscirci 😉

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: