SMOOTHIE BENESSERE CUORE

RADICCHIO – FRUTTI ROSSI – NOCI – MANDORLE – OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA – BACCHE DI GOJI

Buon Martedì nuovamente, dopo un primo approccio con i chakra, che andremo ad approfondire, vediamo come proteggere il cuore con uno smoothie gustoso e facile da preparare.

I frullati sono semplici, gli ingredienti che spesso consiglio sono rapidi da reperire, normalmente li troviamo in casa.

Uniamo anche oggi gusto e benefici vediamo come.

Uniamo alcuni dei prodotti che la natura ci regala, per proteggere e mantenere in salute il nostro cuore, il motore del nostro corpo che rimane essere un organo importantissimo per il benessere dell’intero organismo.

Dosi: 6 foglie di radicchio, 50 gr di frutti rossi misti (mirtilli, more, lamponi, fragole), 20 bacche di goji, 6 ghirilli di noci, 1 bicchiere di latte di mandorle, 4 mandorle (io uso quelle salate ma potete usarle anche normali), un cucchiaio di olio extra vergine di oliva di qualità, in alternativa olio di sesamo.

Preprazione la conoscete, tutto nel frullatore ed attendete che il tutto risulti omogeneo e bevetelo. Va bene assunto alla mattina oppure anche nell’arco della giornata.

SCOPRI I BENEFICI

RADICCHIO

Tra gli ortaggi più ricchi di antiossidanti; quelli rossi contengono antocianine che proteggono vasi sanguigni e cuore. Il radicchio rosso è il più efficace per la protezione del cuore, soprattutto se mangiato crudo. Se ne consiglia l’assunzione giornaliera pari a 100 gr.

FRUTTI ROSSI

Molti studi hanno dimostrato che i polifenoli riducono il rischio di malattie cardiovascolari. I frutti rossi ne sono ricchi quindi si rivelano ottimi alleati per proteggere la salute del cuore e del sistema circolatorio.

NOCI E MANDORLE

Grazie alla presenza di acidi grassi omega3, le noci e le mandorle proteggono le arterie migliorando la circolazione e quindi diminuiscono il rischio di infarto e arteriosclerosi. Lo studio ha infatti dimostrato che le noci lubrificano il cuore grazie ai grassi omega-3 ed ai polifenoli.

BACCHE DI GOJI

Le bacche di Goji hanno un forte apporto antiossidante, aiutani a proteggere dal colesterolo e prevengono i radicali liberi. Aiutando a preservare il cuore dall’insorgere di patologie cardiovascolari.

OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA

L’olio extra vergine d’oliva aumenta una proteina nel sangue chiamata ApoA-IV che contribuisce a mantenere sotto controllo le piastrine, le cellule che servono a evitare emorragie ma che, se si aggregano impropriamente, possono portare a trombi (bloccare la circolazione del sangue) e quindi anche all’infarto o all’ictus.

ALTERNATIVE: potete sostituire o aggiungere spremuta di arancia, oppure inserire del timo od aggiungere dell’uva.

Spero vi sia piaciuta questa ricetta! Grazie a tutti!

8 pensieri riguardo “SMOOTHIE BENESSERE CUORE

  1. Bel mix di colori allegri, quasi granata!! Mi ispirano tantissimo! Grazie per i preziosi suggerimenti!!
    Oggi il cuore fa clock.. come diceva Carboni, quindi e vai con le bacche, radicchio, frutti rossi, olio di oliva e mandorle a gogo!
    Ho appena acquistato un bel drink biologico a base di riso e mandorla senza zuccheri aggiunti. E se calcoli che a me il riso non piace (per certi traumi adolescenziali.), questo è proprio buono!!

    Piace a 1 persona

      1. Ma dai, grande… Oggi sto mixando latte di riso e mandorla con kefir bianco. Direi ok.. un risparmio di tempo anche per chi lavora e non vuole mangiare panini al volo.. E poi devo perdere peso.. Ahah..

        Piace a 1 persona

Rispondi a Alessia Sartorati Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: