Acqua aromatizzata

LIME LAMPONE MENTA

lampone – lime – menta

Benefici di questa meravigliosa acqua aromatizzata, semplice da preparare come tutte le altre…questi ingredienti serviranno a BRUCIARE I GRASSI, donarti una carica di ANTIOSSIDANTI e FIBRE, DEPURARE ORGANISMO e AUMENTARE LE DIFESE.

Puoi berla FREDDA in estate perchè molto dissetante oppure CALDA in inverno magari sostituendo il lime con fette di arancia e aggiungendo grani di melograno

acqua aromatizzata con lamponi – menta – arancia – melograno

OTTIMA ANCHE IN INVERNO

Una soluzione BEVI E MANGIA

ora vediamo la ricetta e poi scopriamo qualche curiosità

Ingredienti:

  • 8-10 lamponi per un bicchiere di acqua
  • 6-7 foglie di menta fresca
  • qualche fetta di lime biologico

Preparazione: 

  1. In una caraffa versare 1Lt di acqua.
  2. Aggiungere i lamponi, le foglie di menta e il lime.
  3. Lasciare riposare in frigo per una notte intera o se vi serve velocemente basterà qualche ora di riposo.

non vi resta che consumarla durante la giornata!

Curiosità sugli ingredienti

Lime:

1. Grazie alla sua lunga conservazione e al suo alto concentrato di vitamina C, il lime era un componente immancabile della dieta dei marinai, che sfruttavano il suo apporto vitaminico contro il rischio di contrarre lo scorbuto.

2. Le sue foglie e la sua buccia contengono essenze aromatiche e oli essenziali che trovano impiego in profumeria, nell’erboristeria e nell’industria dei detergenti (in dentifrici, saponi, disinfettanti, collutori, deodoranti, e altro ancora).

3. Il lime fa bene al cuore: per il suo contenuto di minerali come il potassio è in grado di regolarizzare il battito cardiaco e la pressione sanguigna.

4. La sua buccia può essere impiegata, assieme al succo, per marinare carni e pesci.

5. È un agrume originario del Sud-Est asiatico, da dove i portoghesi l’hanno poi importato in America. Ama quindi il clima tropicale, infatti non viene coltivato in Europa ma in India, Messico, Caraibi, America latina e USA.

Raspberry with leaves on a wooden background

Lampone

È stato possibile individuare come le prime coltivazioni di lamponi risalgano addirittura al XVI secolo, periodo nel quale essi si concentravano soprattutto a livello delle coste del Mediterraneo e venivano apprezzati per alcune delle loro caratteristiche, come, ad esempio, la possibilità che offrivano di proteggere le donne in gravidanza e il feto. Si credeva infatti, fin dall’antichità, che i lamponi scongiurino i rischi d’aborto. Effettivamente i lamponi aiutano a tonificare i muscoli dell’utero e migliorano le contrazioni.

Oggi, il lampone viene utilizzato per differenti preparazioni, dal succo alle confetture, in quanto è un frutto non solo molto buono ma anche dall’apporto nutrizionale bilanciato.

Esso, infatti, è poco calorico, contiene molta acqua e tantissime fibre. Inoltre, nei frutti si possono trovare moltissime sali minerali, come il sodio, il potassio, lo zinco, il ferro, il fosforo e il magnesio.

Il lampone contiene anche moltissime vitamine, dalla Vitamina A, alla Vitamina C, sino alle vitamine del gruppo B e alla vitamina E.

Infine, al suo interno si possono trovare sostanze come la luteina e il beta-carotene, ottime per la salute di pelle e occhi.

Menta

  • All’epoca dell’Impero Romano, questa pianta veniva utilizzata a scopi medici e per questo motivo è stata esportata in vari Paesi e città.
  • Cresce rapidamente in condizioni di umidità, si ramifica e può arrivare a formare un cespuglio alto fino a mezzo metro.
  • I fiori di menta possono essere di colore viola o bianco e compaiono con la crescita della pianta.
  • Esistono circa 25 specie di piante all’interno della stessa famiglia di Menta, come ad esempio il rosmarino, il Timo e l’origano. Sono tutte conosciute come piante aromatiche.
  • Le foglie di menta vengono impiegate nella preparazione di infusi, ma possiamo sfruttare i benefici dei suoi oli essenziali e applicarla anche a uso topico.
  • Questa meravigliosa pianta apporta nutrienti quali vitamine A e C, acidi grassi, Omega 3 e minerali di qualunque tipo.
  • La menta cresce senza alcun problema in qualunque clima, che venga piantata in giardino o in un piccolo vaso in casa. Fate attenzione a non esporla troppo al sole e che non le manchi acqua. Le foglie possono essere raccolte durante tutto l’anno.
  • Il suo nome scientifico è “Mentha”e deriva dal nome della ninfa greca amata da Plutone. A causa della gelosia accecante di questa, Plutone la tramutò in pianta.

2 pensieri riguardo “Acqua aromatizzata

  1. Bellissime idee.
    Grazie, ci sono molte “ricette” che mi attirano, un po’ perché sono fresche e un po’ perché fanno bene. Questa in particolare la voglio provare.
    Ho l’impressione che sia anche buona e adatta per l’estate.
    Blog molto bello, grazie per avermelo fatto conoscere.
    Amo le piante e i loro contenuti, oltre che la loro bellezza.
    Un abbraccio

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: